Spaghetti con le Vongole

Gli spaghetti con le vongole sono una ricetta tipica della tradizione culinaria Napoletana. Di spaghetti con le vongole esistono tre versioni: una in bianco, una in rosso e una con i pomodorini.
Esistono poi varianti non partenopee, come lo spaghetto con vongole e bottarga, piatto tipico della cucina sarda.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Spaghetti con le Vongole, Ingredienti per 4 persone:

(per la versione in bianco)
– 400 gr. di spaghetti
– 1 kg di vongole
– olio evo 8 cucchiai
– 1 spicchio d’aglio
– prezzemolo, sale e peperoncino q.b.
– mezzo bicchiere di vino bianco secco

Spaghetti con le Vongole, la versione in rosso

– 400 gr. di spaghetti
– 1 kg di vongole
– 700 ml. di salsa di pomodoro
– olio evo 4 cucchiai
– 1 spicchio d’aglio
– prezzemolo, sale e peperoncino q.b.

Spaghetti con le Vongole, per la versione con i pomodorini

– 400 gr. di spaghetti
– 1 kg di vongole
– 8 pomodorini
– olio evo 7 cucchiai
– 1 spicchio d’aglio
– prezzemolo, sale e peperoncino q.b.
– mezzo bicchiere di vino bianco secco

***prima di iniziare la preparazione del piatto mettere le vongole a spurgare in una ciotola con tanto sale per almeno due/tre ore***

Preparazione dello spaghetto con le vongole in bianco:

Far soffriggere lo spicchio d’aglio in una casseruola con l’olio d’oliva extravergine fino a farlo imbiondire. Contestualmente mettere a bollire l’acqua.
Scolare le vongole, togliere lo spicchio d’aglio e aggiungerle nella casseruola.
Farle cuocere a fuoco vivo per circa 3 minuti fino a che si sono aperte tutte. Sgusciare metà delle vongole lasciando da parte le altre per la decorazione finale del piatto (la metà sgusciata deve restare nella padella con l’olio).

Una volta che l’acqua ha cominciato a bollire aggiungere il sale, a proprio gusto, e calare gli spaghetti.
Aggiungere alle vongole il prezzemolo tritato finemente ed una punta di peperoncino.

Prendere dell’acqua di cottura, nella quantità di almeno una tazzina di caffè, e scolare quindi la pasta 1 o 2 minuti prima che gli spaghetti siano pronti. Versare quindi nella casseruola delle vongole gli spaghetti cotti al dente.

Far insaporire gli spaghetti nell’olio per non meno di un minuto e, se necessario, aggiungere l’acqua di cottura della paste. Con un forchettone arrotolare gli spaghetti ed impiattarli. Aggiungere le vongole non sgusciate messe da parte per la decorazione e servire immediatamente.
(Per la variante con la bottarga, grattugiarla sopra la pasta una volta servita a tavola).

Preparazione della versione con i pomodorini:

Procedere come indicato sopra.
Dopo aver sgusciato metà delle vongole aggiungere all’olio 7 pomodorini, il prezzemolo tritato finemente, il sale ed il peperoncino e far cuocere per almeno un minuto a fuoco vivo.

Preparazione della versione in rosso:

Preparare la salsa di pomodoro facendola soffriggere in una padella con olio d’oliva e 1 spicchio d’aglio per 8 minuti.
Aggiungere le vongole e farle aprire tutte a fuoco vivo.
Sgusciare la metà delle vongole lasciando da parte le altre per la decorazione (la metà sgusciata resta nella padella con l’olio).
Aggiungere il prezzemolo tritato finemente, sale ed una punta di peperoncino. Versare nella padella gli spaghetti al dente.
Far insaporire gli spaghetti nel sugo per almeno un minuto e servire immediatamente decorando con le altre vongole non sgusciate.

Vino consigliato:

– Falanghina
– Pecorino di Chieti
– Muller Thurgau
– Gewurztraminer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *