La Valle dei Templi di Agrigento

Agrigento è conosciuta come la città dei templi per la sua distesa di templi dorici, risalenti all’epoca della Magna Grecia, posti nella cosiddetta valle dei Templi che dal 1997 è tra i siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. L’area archeologica è a gestione privata, una delle più grandi del mediterraneo ed è caratterizzata dall’eccezionale stato di conservazione di importanti templi dorici del periodo ellenico.

Anticamente la città era conosciuta con il nome di Akragas. Oltre ai templi è possibile visitare tre santuari, una grande concentrazione di necropoli e vedere l’alto livello delle opere idrauliche attraverso cui fu data vita a pregevoli giardini. Ma sono anche visibili fortificazioni, l’Agorà inferiore, l’Agorà superiore e la sala del consiglio di epoca romana realizzata su pianta greca.

Le denominazioni dei templi e le relative identificazioni, tranne quella dell’Olympeion, si presumono essere pure speculazioni umanistiche, che sono però rimaste nell’uso comune.

Un pensiero su “La Valle dei Templi di Agrigento

I commenti sono chiusi.