Trentino Alto Adige

Affascinante terra di passaggio e punto di incontro tra il mondo latino e quello nordico, situato com’è all’estremità settentrionale dell’Italia, il Trentino è noto soprattutto per la bellezza delle sue montagne.
Il suo territorio, infatti, è quasi interamente montuoso, ed è situato nel versante meridionale della catena delle Alpi, a contatto con la pianure padana e veneta.

Meta di un turismo prevalentemente invernale, il Trentino offre interessanti opportunità di turismo sportivo e panorami mozzafiato anche nelle altre stagioni dell’anno, soprattutto quella autunnale, quando le foglie degli alberi cambiano colore e le enormi distese boschive tra le sue valli, si vestono delle sfumature più calde del verde, del giallo e del rosso, offrendo agli amanti del foliage, una vista davvero suggestiva.
Dominano il paesaggio le alte vette innevate delle Dolomiti, e le ampie e bellissime vallate come
la Val di Fassa, la Val di Sol, la Val Gardena, la Val di Fiemme la Valle del Primiero, tra quelle più conosciute o come la Val di Cembra, meno battuta dal turismo di massa ma altrettanto bella.

Numerosi sono anche i laghi in Trentino, tra cui i più noti, il Lago di Garda, il Lago di Molveno ed il lago di Tovel, con le sue acque rosse.
Le principali località turistiche sono località montane, mete predilette degli appassionati di sport invernali ma restano frequentatissime anche d’estate soprattutto dagli amanti della natura e dell’aria pulita e fresca e per gli appassionati degli sport all’aria aperta. La più mondana delle località turistiche montane è sicuramente Madonna di Campiglio che sorge in una conca tra le Dolomiti di Brenta e le nevi perenni del Gruppo dell’Adamello, ci sono poi Canazei, Moena e San Martino di Castrozza attorniato dalle vette delle Pale di San Martino, il più esteso dei gruppi dolomitici.
Altri centri turistici rilevanti, in Trentino, sono quelli che sorgono lungo la sponda settentrionale del Lago di Garda, che nel territorio trentino si restringe assumendo la forma di un fiordo chiuso tra le montagne. Tra queste,  le località più rinomate sono Riva del Garda e Torbole
Ma il Trentino è famoso anche per le sue località termali come Merano, Levico terme, Pejo, Rabbi e Comano Terme, solo per citare le più rilevanti.
Affascinante terra di passaggio e punto di incontro tra il mondo latino e quello nordico, il Trentino Alto Adige custodisce anche un notevole patrimonio culturale: testimonianze preistoriche, incantevoli castelli, santuari e città di rilievo storico e artistico.

Quando visitare il Trentino alto Adige

L’inverno è sicuramente la stagione ideale per chi ama la montagna e la pratica degli sport invernali. Numerose anche le iniziative della Regione per invogliare questo tipo di turismo come i mercatini natalizi dell’Alto adige, che vantano una tradizione antica, ed i mercatini natalizi del Trentino, meno “storici” ma altrettanto belli.
Ma visitare il Trentino è consigliabile in ogni periodo dell’anno soprattutto in estate ed in autunno.

Le province sono: Bolzano e Trento.

Questo sito web usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Usando il sito web acconsenti a tutti i cookie in accordo con la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi