Sicilia

La Sicilia è stata scenario di conquista e di mescolanza di razze e civiltà differenti, ognuna delle quali ha lasciato traccia indelebile del loro passaggio nella sua storia, cultura ed arte.

Mappa SiciliaTerritorio e geografia

La Sicilia è la più grande isola dell’Italia e del Mediterraneo, nonché la regione più estesa d’Italia. Oltre all’isola omonima, la regione comprende i meravigliosi arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie e le isole di Ustica e Pantelleria. E’ bagnata a nord dal Mar Tirreno, a ovest dal Canale di Sicilia, a sud dal Mar di Sicilia, a est dal Mar Ionio e a nord-est dallo stretto di Messina, che la separa dalla Calabria.

La regione è prevalentemente collinare con scarsi rilievi montuosi, fatta eccezione dell’Etna (Catania) e di Pizzo Carbonara (Palermo).

La costa

Con il suo sviluppo costiero di oltre 1000 km, la Sicilia è principalmente meta prediletta di un turismo di tipo estivo alla ricerca di una vacanza all’insegna del relax, del mare, del sole e della buona cucina. La conformazione delle sue coste è varia. Per saperne di più clicca qui.

Parchi e riserve naturali

Ma oltre alle sue splendide spiagge e al suo mare cristallino, la Sicilia offre numerose mete di interesse naturalistico con i suoi 5 Parchi Regionali, le  77 Riserve Naturali, le sue colline ondulate, il profumo dei suoi agrumeti, gli alberi di gelso, i carrubi, con le sue vette innevate ed i suoi vulcani, tra i quali i più importanti sono l’Etna, Stromboli e Vulcano.

L’entroterra

Suggestivo e affascinante è anche il suo entroterra solitario e selvaggio, dominato da paesaggi silenziosi dove si alternano campi di grano e colline arse dal sole, attraversate solo dalle regie trazzere – antiche vie di comunicazione siciliane.

Impossibile poter fornire un elenco dettagliato di tutti i siti siciliani di interesse storico ed artistico. Tutto il territorio è costellato di siti archeologici, borghi medievali, antiche miniere di zolfo e castelli. che riflettono le mille anime che hanno abitato questa terra.

Curiosità!

Nel 1831, a seguito di una forte attività eruttiva, la bocca di un vulcano sottomarino che si trova nel tratto di mare tra Sciacca e Pantelleria, indicato cartograficamente con il nome di Banco Graham, si innalzò sopra il livello del mare di circa 65 metri d’altezza per 4 km quadrati, dando vita alla effimera isola Ferdinandea che fu poi, ben presto, risommersa dalle acque.

Città: Palermo (capoluogo), Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa, Siracusa, Trapani

Piatti  e Prodotti Tipici

 

Questo sito web usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Usando il sito web acconsenti a tutti i cookie in accordo con la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi